Dove vederci

Digitale terrestre, canale 31
Sky, canale 160 e 161 (+1)
tivùsat, canale 31

Tutti i canali

Bake Off Italia 2020, puntata 7: il riassunto di Giusi

Scopri cos'è successo nella 7ª puntata di Bake Off Italia 2020 grazie al riassunto di Giusi. SPOILER ALERT!

di Giusi Schiano di Cola

La settima puntata di Bake Off Italia (ogni venerdì alle 21.20 su Real Time e in live streaming su Dplay) si apre con un’apecar che sfreccia nel giardino della villa. Alla guida c’è Chiara Maci e sul retro svariate cassette di frutta. Ma cosa vuol fare, un mercatino a due passi dal tendone? Sicuri abbia la licenza? Allarme rientrato, la frutta occorre ai nostri pasticcieri per la prima prova.

HAI VISTO SU REAL TIME LA SETTIMA PUNTATA DI BAKE OFF ITALIA? RIGUARDALA SU DPLAY PLUS SENZA PUBBLICITÀ!

Chiara Maci ci fa sapere che il suo frutto preferito è il fico. Alessandra: "Anche io amo molto il fico, ho un marito che è fichissimo", grazie per avercelo detto Ale, davvero una news inedita! A parte il primo estratto che sceglierà per sé, per gli altri il destino è deciso da un compagno. Donato è il fortunello e sceglie le more per lui e le pesche per Sara. Quest’ultima affida le mele a Philippe, che assegna invece l’ananas a Maria. Le albicocche vanno a Elena e il mango a Matteo. A Monia tocca il passion fruit, ad Arturo il dragon fruit. Arturo senza mezze misure dice che preferirebbe usare la paglia.

Knam fa le solite raccomandazioni: il frutto usato deve essere l’assoluto BRODAGONISTA della torta. Philippe: "Chiara Maci è una bella donna, ha anche un bello stile, col target di età ci siamo alla grande". Philippe e il confine sottile tra il complimento e l’oggettificazione della donna. Maria ammette di aver aggiunto dell’alcol nella sua preparazione nel vano tentativo di corrompere Damiano: "Così se ti ubriachi sei più simpatico!". I pasticcieri si sono impegnati per fare particolarmente schifo in questa prova, e solo in tre acciuffano il bonus.

VIDEO - BAKE OFF ITALIA: LA PUNTATA DEL 16 OTTOBRE

La prova tecnica consiste nel ricreare la torta “Cristalli di frutta” di Knam. I tre col bonus partono prima. Monia attonita durante la prima lettura di tutti i passaggi da compiere: "Crist…oforo Colombo!". La ricetta è un tripudio di uova. Philippe: "Sai quanto zabaione faresti con 24 uova? Sai quanto testosterone ti fanno venire?". Philippe, tu non devi preoccuparti del testosterone, devi preoccuparti di curare la tua ossessione. Matteo: "Questa è una torta grande, grande pasticceria, grande distribuzione, grande responsabilità". E gran rottura di scatole aggiungo io. Intanto i giudici fuori al tendone assaggiano la versione di Ernst. Damiano: "Ho i miei dubbi riusciranno a farla così". Scambio di sguardi beffardi tra i due.

BAKE OFF ITALIA: SCOPRI TUTTO SULLO SHOW PIÙ DOLCE DELLA TV

Arturo: "Da grandi poteri derivano grandi responsabilità, da grandi torte possono derivare grandi disastri o grandi successi". Direi che la consapevolezza di poter fare drammaticamente male c’è. All’improvviso Maria si sente male. Benedetta e compagni la rassicurano. Prima di chiamare l’ambulanza le provano tutte, anche cercare di rinfrescarla con i ventilatorini di Alfredo. Alla fine è costretta a lasciare il tendone per accertamenti. I concorrenti, seppur un po’ scossi, sono invitati a continuare la gara. Arturo osserva i suoi dischi di torta: "Sì, sotto sono un po’ bruciati, ma adesso li rifilo". 

Zoom sul disco: nero come la mezzanotte, altro che un po’! Benedetta fa una nuova scommessa con Philippe, chiedendogli, in caso di buon piazzamento, di comporre e dedicare una poesia in rima baciata a qualcuno del tendone. Philippe accetta: "Quando c’è il bacio di mezzo viene tutto bene a me". Ormai sto sviluppando una certa compassione per il suo essere così convinto. Dopo un po’, a Philippe cade un piano di torta a terra. Forse ci scampiamo la poesia. All’assaggio, Arturo invece di presentare una torta a più piani, presenta una sorta di cupola. Benedetta: "È un loft". Arturo: "Magari un loft, è un seminterrato!". La migliore della prova tecnica è Elena.

PROVA DPLAY PLUS E GUARDA I TUOI SHOW PREFERITI SENZA PUBBLICITÀ!

Maria torna nel tendone e si può proseguire con la terza prova. I concorrenti sono chiamati a realizzare una natura morta, che in pasticceria consiste in delle monoporzioni a forma di frutta, con un ripieno che richiami il gusto della frutta rappresentata. Chi è andato bene durante la prova precedente può modellare solo due frutti, gli altri devono presentarne tre. Philippe non manca di fare battute su pere e limoni, così di bassa lega che mi rifiuto di riportarle. Il concetto di natura morta non è chiaro a tutti.

Maria: "La natura morta… ha preso un infarto ed è deceduta". RIP. Knam esorta Maria a dare il massimo, avendo lei saltato una prova. Prima le dice di preparare quattro frutti, poi le suggerisce un cocomero. Facciamo una macedonia e non ne parliamo più! Sara all’improvviso ha una crisi e minaccia di non finire la prova. Knam e Bendetta la tranquillizzano. Benedetta fa declamare la poesia a Philippe, ovviamente è destinata a Sara. Ecco, in questo momento abbandonare il tendone avrebbe più senso! Elena, alle prese con le pesche, canta Myss Keta. Approvo la scelta in tema.

Donato ha preparato due frutti con ripieno alcolico e un altro senza. Ernst e Damiano, sempre pronti a farsi un cicchetto, si accordano sugli assaggi. Damiano: "Ernst, mi vuoi vedere disteso a gallina?". Arturo doveva realizzare dei piccioli, ma qualcosa deve essere andato storto. "Ho fatto delle cacchette" mostra lui prendendola a ridere. Nervosismo per gli abbattitori da condividere.

Persino Matteo, sempre pio, dice parolacce. Elena decide di usare le maniere forti e fa da scudo umano, impedendo ad altri di aprire lo sportello. Scintille tra lei e Sara che invece vuole prelevare una sua preparazione. "Scivola come l’olio sul piano inclinato della mia indifferenza", sentenzia Elena. Nonostante non manchino schermaglie anche durante gli assaggi, non si registrano feriti a fine puntata.

PROVA SUBITO DPLAY PLUS: SCOPRI L'OFFERTA 

Sara è la migliore e ottiene il grembiule blu. Arturo è l’eliminato della puntata. Come faremo senza le sue battute e i suoi gadget di ogni colore? Vado a mettere la bandana al braccio in segno di lutto. Sono disperata. Alla prossima puntata! 

***

Scopri Dplay Plus, il servizio a pagamento di Dplay che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con Dplay Plus avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoiProvalo subito!