Dove vederci

Digitale terrestre, canale 31
Sky, canale 160 e 161 (+1)
tivùsat, canale 31

Tutti i canali

Bake Off Italia 2020, puntata 6: il riassunto di Giusi

Scopri cos'è successo nella 6ª puntata di Bake Off Italia 2020 grazie al riassunto di Giusi! SPOILER ALERT

di Giusi Schiano di Cola

La sesta puntata di Bake Off Italia (ogni venerdì alle 21.20 su Real Time e in live streaming su Dplay) segna il ritorno di Csaba nel tendone. Allora Dalla Zorza, che c’avevi da fa? Confessa! Benedetta si lamenta per essere stata lasciata sola con i due uomini, che come al solito quando sono in maggioranza sviluppano lo spirito da camerata. Knam annuncia che "OCCI SI CAMPIA".

HAI VISTO SU REAL TIME LA SESTA PUNTATA DI BAKE OFF ITALIA? RIGUARDALA SU DPLAY PLUS SENZA PUBBLICITÀ!

La gara, ora che sono in 10, si svolgerà come tradizione vuole, con tre prove, senza più turni tra gruppi. Tutti gli spettatori, soprattutto quelli meno elastici ai cambiamenti, sono finalmente accontentati. Nessuna gioia per chi ancora protesta per i capelli legati, senza capire che trattasi di uno show. NON CI AVRETE MAI. Tema della puntata è “Benvenuti al Sud”. Come ci ricorda Clelia, al Sud si piange due volte: quando arrivi e quando riparti.

VIDEO - BAKE OFF ITALIA: LA PUNTATA DEL 9 OTTOBRE

La prima prova ha come oggetto la tradizione campana. Casatiello e Zeppole di San Giuseppe sono i dolci da realizzare. Benedetta propone una sua versione del casatiello, con peperoni e bagna cauda. Io sono quella che urla "SACRILEGIOOOO!" da casa. Maria si vanta dicendo che fa un casatiello a settimana, quindi è più che sicura di far bene. Maria, la scaramanzia è una prerogativa della tua regione, non cantare già vittoria!

Sara ripone il suo impasto a forma di salsicciotto nello stampo, canticchiando "Il Cobra non è un serpenteeee…". A Philippe non sembra vero che lei abbia iniziato con i doppi sensi prima di lui, e si aggrega entusiasta. Noi invece, molto meno felici, avremmo volentieri evitato la scena. Arturo sfoggia gadget ad ogni puntata, oggi ha bandana e ventilatorino arancione abbinato. Mi aspetto da un momento all’altro una sua storia su Instagram con l’incipit tipico delle influencer: "Mi avete chiesto in tantissimi dove ho preso…" indicando dove reperire tutte le sue diavolerie tecnologiche.

BAKE OFF ITALIA: SCOPRI TUTTO SULLO SHOW PIÙ DOLCE DELLA TV

Philippe annuncia che le sue zeppole saranno un orgasmo culinario. Vado ad aggiornare il contatore delle sue battute maliziose. Monia realizza delle zeppole enormi e Csaba, tralasciando per un attimo la sua estetica, afferma che la mitica Nonna Rosetta di Casa Surace approverebbe.

Maria in quanto unica concorrente della Campania è ovviamente la più richiesta per dare consigli, e annuncia che chiederà 5 euro a consiglio. Una campana con una mentalità del fatturare tipica del nord: colpo di scena! Giovanni non è per niente contento di friggere: i suoi adorati vestiti si impregnano, così come i capelli. E si sa che i suoi outfit contano più di tutto! 

Prima “casatello” poi “casapello”, basta Ernst! Questa storpiatura del nome mi fa del male fisico, nella pronuncia “IE” si deve sentire forte e chiaro, è la parte più spiccatamente napoletana del termine. Dopo la prima prova Arturo, Elena e Giovanni sono gli unici senza bonus.

PROVA DPLAY PLUS E GUARDA I TUOI SHOW PREFERITI SENZA PUBBLICITÀ!

Lasciata la Campania, il tour del Sud prosegue con la Sicilia. La prova tecnica è a tema cassata. Questa puntata mi sta aumentando la salivazione e forse anche i trigliceridi. La cassata da ricreare è quella moderna e rivisitata di Damiano. Giovanni fa il riepilogo: "76 strati diversi, 45 inserti, 200 gelèe, 48 mousse.. il solito". Confortante. Gli esclusi dal bonus ballano per passare il tempo.

Scatta un dissing tra Elena e Sara, in quanto Elena vorrebbe stare vicino a Matteo, posto occupato invece da Sara. Tra insinuazioni di un certo livello, tipo chi è bionda davvero e chi no, Benedetta sonda il terreno su questa rivalità. Benedetta propone a Philippe di ballare in caso arrivi tra i primi 5 della prova tecnica. Lui preannuncia twerk e movimenti di bacino. Benedetta da che parte stai oh, perché chiedi queste cose??!

Intanto i nostri pasticcieri continuano ad assemblare la torta, tra un "che schifo" e un "è una merd*" si preannunciano risultati tutt’altro che esaltanti. Arturo è assodato essere un po’ lento, ma conferma i suoi ottimi riflessi da portiere nel momento del pericolo: la sua torta cade ma lui la salva prima che tocchi il suolo. All’assaggio, la torta di Monia è la migliore. Ahinoi Philippe ha fatto bene, e ci propone un accenno di twerk (che noi non vediamo bene dato che lo esegue dietro al bancone, ma non me la sento di protestare per questo).

Dopo Campania e Sicilia poteva mancare la Puglia? Ovvio che no! Ad elencare i dolci da realizzare ci pensano tre simpatiche signore con altrettanti videomessaggi. Csaba decanta il suo legame con la signora Luciana, da cui è accomunata dalla passione per Albano. Csaba, le urla non sono chic, finché non ti sentirò cantare “Nel sole” a squarciagola continuerò a non crederti.

30 taralli, 20 cartellate, 10 pasticciotti: questo è quanto richiesto ai concorrenti. Ma i primi 5 classificati della prova tecnica potranno presentare metà dose di ognuno, un bel vantaggio direi! Le adorabili signore hanno lasciato dei video con alcuni suggerimenti, peccato che siano quasi del tutto incomprensibili data la scelta di fornirli in dialetto.

Anche Donato, in teoria autoctono, ha delle difficoltà. Solo Arturo sembra cavarsela, grazie al suo Master in Film di Lino Beeenfi. Giovanni: "Ho difficoltà a fare le cartellate, spero di consegnarne almeno 2. Poi ne mancherebbero 18…".

PROVA SUBITO DPLAY PLUS: SCOPRI L'OFFERTA 

Anche Elena prende la tessera da hater delle cartellate. Le varie preparazioni mettono in crisi i concorrenti e Benedetta è costretta a fare un countdown lunghissimo. Mancava solo si assentasse a farsi un caffè prima di dare lo stop definitivo. Arrivano i verdetti finali: Monia è la migliore e conquista il primo grembiule blu dell’edizione, Giovanni purtroppo ci lascia. Verdetto giusto, ma quanto ho apprezzato che sotto quella collezione di gilet ci fosse un ragazzo pieno di ironia! Mi mancheranno le sue battute! Alla prossima!

***

Scopri Dplay Plus, il servizio a pagamento di Dplay che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con Dplay Plus avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoiProvalo subito!