identikit

Amici in 31 domande: chi è Giacomo Eva?

Giacomo Eva ama la musica, la poesia e non sa mai decidere se preferisce il sushi o la pizza, leggete tutte le curiosità sul cantante di Amici 18

Redazione

La passione per la musica di Giacomo è iniziata grazie allo "zampino" della sorella e adesso il ragazzo è arrivato fino alla Scuola di Amici, come cantante.
Scoprite tutto su di lui nel nostro Q&A.

1. IL TUO NOME COMPLETO E IL TUO SOPRANNOME.  
Giacomo Runco in arte Giacomo Eva. Mia mamma mi chiama "Giacomino", ma lo detesto.

2. DICCI QUALCOSA SULLA CITTÀ IN CUI VIVI. 
Vivo a Milano, ma vengo da un paesino in provincia di Cosenza, un piccolo centro di campagna. Casa mia è un microcosmo a parte. Ci sono i miei cani e i miei gatti, tanto verde e la mia famiglia. La mia casa è la mia famiglia.

3. DI CHE SEGNO ZODIACALE SEI? CREDI NELL’OROSCOPO?
Sono Gemelli ascendente Leone. Sembro che se ne intende, ma in realtà no. Credo nelle stelle! Se questo vuol dire credere anche nell’oroscopo, allora sì, ci credo.

4. QUAL È IL LATO DEL CARATTERE CHE PIÙ TI RAPPRESENTA? E QUELLO CHE VORRESTI CAMBIARE?
Sono una persona molto decisa e determinata, ma allo stesso tempo credo di essere molto fragile. Grazie a questa fragilità scrivo canzoni e la mia determinazione spero possa aiutarmi a farle sentire a quanta più gente possibile.

5. QUALE CIBO NON SMETTERESTI MAI DI MANGIARE?
Sushi e pizza. Certo, anche i pranzi domenicali preparati da mia mamma… Da buona mamma calabrese cucina da paura. Adoro le sue lasagne.

6. LA PRIMA COSA CHE PENSI O CHE FAI APPENA ALZATO AL MATTINO.
Corro in bagno e poi in cucina. Ho sempre voglia di fare colazione immediatamente. Per me è un momento bellissimo perché se fai bene la colazione, tutta la giornata migliora. E meglio ancora se la fai con una persona che ti piace. 

7. QUAL È LA TUA PIÙ GRANDE PAURA?
Ho paura di non farmi capire. Scrivo canzoni proprio per riuscire a comunicare.

8. CHE COSA TI FA ARRABBIARE?
Le persone che si siedono in mezzo alle lenzuola del mio letto tutte vestite con gli abiti con cui sono stati in giro…

9. CHE RAPPORTO HAI CON I SOCIAL MEDIA?  
Strano, difficile. Dopo la mia prima esperienza in TV ho abbandonato i miei profili. Non sopportavo l’idea di “essere un personaggio” solo per essere stato in tele e non per quello che amo fare, ovvero la musica.  

10. DA BAMBINO COSA VOLEVI DIVENTARE?
Volevo diventare un calciatore. E invece ora sono finito a giocare a calcetto. C’è stato un momento in cui dovevo scegliere tra il calcio e la musica e ho scelto la musica.

11. QUAL È IL PRIMO CONCERTO A CUI SEI STATO?
Un concerto di Natale del liceo. Vedevo i ragazzi più grandi come dei miti. L’anno ci suonai anche io!

12. QUAL È LA PERSONA PIÙ IMPORTANTE NELLA TUA VITA?  
Non è una. La mia famiglia è la "persona più importante della mia vita". Considero tutti i membri della mia famiglia un unico, grande, cuore pulsante. Non riuscirei a fare a meno di nessuno di loro. Mi sento fortunato. La mia canzone Love parla di loro e della mia mamma. 

13. QUANDO È INIZIATA LA TUA PASSIONE PER IL CANTO?
È iniziata a 16 anni. Mia sorella mi iscrisse a mia insaputa a un concorso scolastico, feci il provino, vinsi e da lì mi innamorai della musica. Il concorso prevedeva la vincita al C.E.T. di Mogol. Trascorsi lì due settimane e iniziai a scrivere canzoni. Conservo ancora i primi quaderni.

14. SE POTESSI RIVIVERE UN MOMENTO DEL TUO PASSATO, QUALE SAREBBE?
Vorrei rivivere quelle volte in cui ero bambino e prima di dormire, lavavo i denti insieme a mia madre, davanti allo specchio e cantavamo.

15. SEI UNA CREATURA DEL GIORNO OPPURE UNA CREATURA DELLA NOTTE?
Vivo di giorno e scrivo di notte.

16. COSA TI AUGURI PER IL TUO FUTURO A LIVELLO PROFESSIONALE & PERSONALE?
A livello professionale mi auguro di realizzare tutti i miei obiettivi. In questo momento mi piacerebbe vincere Amici e pubblicare un disco. Vorrei migliorare sempre di più in quello che faccio e dare emozioni. È la cosa più importante per me. Personalmente voglio rimanere la persona che sono.

17. CI PUOI DESCRIVERE LA TUA IDEA DI AMORE?
Per me l’amore è tutto. Credo che l’amore non si debba cercare solo “fuori”, ma anche scoprirlo dentro ognuno di noi. 

18 A CHE ETÀ HAI DATO IL TUO PRIMO BACIO? È STATO BELLO?
Intorno ai 13 anni. È stato strano, quasi surreale.

19. CHE QUALITÀ CHE DEVE AVERE UNA PERSONA PER COGLIERE IL TUO INTERESSE?
Adoro le persone profonde, ma che sanno prendersi in giro. Quando di una persona mi colpisce l’intelligenza, mi diventa anche bellissima. Vivo di contrasti e amo le persone ricche di stranezze.

20. LA COSA CHE PIÙ AMI DEL TUO MIGLIORE AMICO O DELLA TUA MIGLIORE AMICA?
Per me ci sono sempre i miei migliori amici. So che a qualsiasi ora, in qualsiasi momento, sono e saranno pronti e darmi sempre una mano. In qualsiasi situazione—li amo!

21. IL PROSSIMO VIAGGIO CHE VORRESTI FARE? E PERCHÉ? 
Mi piacerebbe andare in Asia. Mi affascina molto la cultura asiatica e vorrei scoprirla e viverla un po’. Devo solo trovare i soldi… 

22. L’ULTIMO SOGNO / INCUBO CHE HAI FATTO?
Non ricordo, difficilmente ricordo i sogni… 

23. SE HAI UN GIORNO LIBERO, COME TI PIACE TRASCORRERLO?
Dipende da come mi sento. A volte amo fare lunghe passeggiate in solitudine, mentre altre volte cerco luoghi affollati. Dipende!

24. LA TUA MATERIA PREFERITA A SCUOLA? E QUELLA CHE PROPRIO NON TI VA GIÙ?
Mi piaceva Letteratura Latina e Greca! Adoro la poesia, tuttora continuo a leggere Seneca e Platone. Amo la loro contemporaneità e attualità. E poi “La Matematica non sarà mai il mio mestiere”, cit.

25. UNA COSA CHE DETESTI CON TUTTO IL CUORE…
Detesto l’ipocrisia e la poca sincerità. Le persone che mentono proprio non le sopporto.

26. UNA COSA CHE NON HAI FATTO ANCORA E VORRESTI FARE…
Vorrei partire senza una meta e viaggiare per 100 giorni.

27. PREFERISCI STARE IN COMPAGNIA O DA SOLO?
La solitudine mi ha fatto scoprire molte cose di me stesso. Però amo anche stare in compagnia. 

28. PER COSA HAI PIANTO L’ULTIMA VOLTA CHE TI È SUCCESSO? 
Ero in camera mia, a Milano. Ho pianto perché mi mancava casa mia. Piango spesso per questo, però non lo dico mai a mia mamma. So che ci starebbe male.

29. CON QUALE ARTISTA TI PIACEREBBE LAVORARE, CONTEMPORANEO O DEL PASSATO? E PERCHÉ?
Mi piacerebbe lavorare con Jovanotti. Lo trovo un artista pazzesco. Uno sperimentatore.

30. QUAL È STATO IL MOMENTO PIÙ BELLO CHE HAI TRASCORSO FINORA NELLA SCUOLA DI AMICI?
Ho tante scene in testa. Sicuramente quando mi sono seduto su quella panca blu, mi sono sentito davvero bene.

31. QUAL È IL TUO MOTTO?
"Sbagliare con coraggio non è mai un errore."

RealTime

Stile impeccabile, sfide all'ultimo dolce e tante storie da raccontare: entrate a far parte del mondo Real Time! Siamo sul Canale 31 del DTT e 131 di Sky.