Il grand tour

La pinza vicentina: un tradizionale mix di farina, prugne e cioccolato

Riscoprite il suo sapore e provate a realizzarla seguendo il procedimento di Knam

Ernst Knam
Difficoltà Facile
Persone servite 6

Ingredienti

  • 60 ml distillato di prugne
  • 120 g prugne secche
  • 15 g scorza di limone grattugiata
  • 100 g cioccolato fondente 70 % in pezzettini
  • 250 g farina bianca finissima di fresca macinatura
  • 100 g farina bianca 00
  • 10 g sale marino fine
  • 1 litro di latte
  • 75 g burro
  • 75 g strutto
  • 100 g zucchero semolato

PROCEDIMENTO:
Per cominciare lavate le prugne secche e ponetele in una ciotola unendo la scorza di limone grattugiata. Mescolate e versatevi sopra il distillato alle prugne, lasciando macerare per almeno 60 minuti.
Unite anche le farine e il sale, fatto ciò mettere il latte in una casseruola e a bollire. Appena il latte inizia a bollire togliete il recipiente dal fuoco e versate a pioggia le due farine miscelate, girando energicamente il composto con il cucchiaio di legno, affinché non si formino grumi. Rimettete la casseruola sul fuoco e, sempre mescolando, cuocete l'impasto per circa 15 minuti.
In un tegamino fate fondere il burro e lo strutto, e unite i due grassi al composto. Aggiungete lo zucchero e le prugne con il distillato dell’ammollo, unite infine anche il cioccolato.
Come ultimo procedimento imburrate ed infarinate uno stampo da crostate del diametro di 28 cm e versate il composto lisciandolo in superficie. Infornate a 180 ° per circa 60 minuti, coprendolo dopo 30 minuti con un foglio di alluminio.

RealTime

Stile impeccabile, sfide all'ultimo dolce e tante storie da raccontare: entrate a far parte del mondo Real Time! Siamo sul Canale 31 del DTT e 131 di Sky.