snooze

La beauty routine top per chi ha poco tempo

Imperdibili consigli per chi la mattina vuole concedersi qualche minuto di sonno in più

Francesca Pelucchi

La beauty routine coreana insegna che per essere perfette occorre curare la pelle con almeno dieci prodotti (e altrettante operazioni di bellezza). Evidentemente le donne coreane sono solite alzarsi molto presto la mattina e dedicare almeno un’ora alla cura del proprio aspetto, il che è davvero ammirevole. Per chi, però, ogni giorno combatte contro il tempo, considera lo snooze della sveglia il suo miglior alleato per guadagnare quei 5 minuti di sonno in più assolutamente fondamentali per la propria sopravvivenza e spera di riuscire a fare colazione mentre si veste, truccandosi poi in metropolitana, forse la beauty routine alla coreana rappresenta un miraggio da provare giusto nel week end. Niente paura: la buona notizia è che anche le ritardatarie croniche possono uscire di casa impeccabili preparandosi in massimo dieci minuti. Basta scegliere i prodotti giusti, quelli multifunzione e ad azione immediata.

PARTIAMO DALLA DOCCIA: per massimizzare il risultato, optate per un prodotto detergente e idratante che vi permetta, una volta asciutte, di rivestirvi subito senza dover applicare un ulteriore strato di crema sul corpo. Chi è sempre di corsa lo sa, che il “momento crema” fa perdere minuti preziosi, perché – per quanto i prodotti di ultima generazione si asciughino subito – i jeans skinny difficilmente si possono indossare appena dopo essersi spalmate le gambe… e quell’attesa rallenta ancora di più la solita corsa contro il tempo. Ovviamente di lavare anche i capelli (e quindi poi di metterli in piega) non se ne parla: benissimo allora munirsi di uno shampoo secco e di una spazzola elettrica che, oltre a pettinare, liscia le chiome in uno schiocco di dita.

SKINCARE & MAKE UP: ora che siete pulite e pettinate è tempo di sistemare il viso. Certamente i minuti necessari per una maschera idratante ed energizzante non li avrete, quindi meglio usare un prodotto che svolga diverse funzioni, dissetando la pelle, illuminandola e preparandola per il successivo make up a mo’ di primer e base trucco. Applicare una crema leggermente colorata e uniformante è la soluzione ideale per coloro che non amano truccarsi, ma che non vogliono rinunciare a un aspetto in ordine e a un colorito uniforme e sano. A questo punto si può passare alla stesura di un fondotinta che, in un’ottica time saving, svolga anche la funzione di correttore delle imperfezioni: quelli in stick che fanno pure da illuminanti sono comodissimi da portare con sé in borsa – praticamente indispensabili per quelle che non riescono proprio a perdere l’abitudine di truccarsi sui mezzi. 

Francesca Pelucchi

Ama la bellezza in tutte le sue forme.