si parte!

Il beauty case infallibile per le viaggiatrici

Maschere formato mini, prodotti per capelli e make up per accompagnarvi verso la vostra prossima meta

Francesca Pelucchi

Che sia per lavoro o per piacere (si spera), capita spesso di viaggiare e di dover superare la missione "beauty case perfetto". La speranza è che contenga tutto ciò che normalmente usiamo a casa per la nostra routine, in modo da non dover cambiare abitudini ed evitare inutili stress alla pelle e ai capelli, e che al contempo contenta prodotti sos, adatti a ogni esigenza. Per non parlare della possibilità di prendere un volo e dover usare i mini formati ammessi nel famigerato bagaglio a mano. Insomma, non una mission impossible, ma nemmeno troppo semplice. Bastano però semplici accortezze "no stress" per diventare delle vere esperte di travell beauty case infallibile. 

Pelle fra le nuvole
Prima di tutto, se prendete l'areo, è bene sapere che la pelle subisce un grosso stress in volo: a causa della diminuzione dell'umidità dell'aria cambiano infatti le condizioni climatiche, con la conseguenza che la pelle si disidrata. Un consiglio è quello di evitare di indossare il fondotinta e optare per delle BB cream o CC cream molto idratanti, capaci di compensare l'aria secca. 
Un ulteriore, e praitico, segreto di bellezza sono le acque o brume idratanti: dei veri booster di energia comodi da spruzzare ogni volta che si sente tirare la pelle.

Su la maschera
Forse, preparando il vostro beauty, non vi è mai venuto in mente di inserirci anche una maschera di bellezza. Si tratta invece di un ottimo rimedio per combattere non soo la secchezza causata dall'aeroplano, ma anche quella derivata dall'uso di acqua "diversa", come  quella che ci si trova a usare negli alberghi, spesso più dura e calcarea di quella di casa. Una bella maschera idratante è proprio quello che ci vuole e la buona notizia e che ne esistono di comodissime monouso, da infilare nel beauty senza pensieri.
Oltre alla pelle, anche l'occhio vuole la sua parte, perciò portatevi con voi dei comodi patch, perfetti per sgonfiare e idratare la zona perioculare. Non dimenticatevi poi di spalmarvi siero e crema per il viso, completando così la corretta beauty routine.

Che la chioma (sana) sia con voi
Se c'è una cosa da evitare quando ci si trova a soggiornare in hotel, è quella di prendere sottogamba la questione capelli. La tentazione di usare il piccolo shampoo del vanity set e farsi bastare il soffio debole e caldissimo del phon a muro è molto forte. Se, però, si vuole mantanere una chioma in salute, sarebbe meglio resistere e portare un asciugacapelli da viaggio. Così facendo eviterete che i vostri capelli si rovinino sotto il calore di un device inadeguato. Inoltre, non dimenticate il vostro abituale shampoo e balsamo (o maschera). 

Francesca Pelucchi

Ama la bellezza in tutte le sue forme.