girl power

Sognare in grande: il progetto InspirinGirls

Una risposta oltre gli stereotipi e le differenze di genere alla domanda: «Cosa farò da grande?»

Redazione

«Cosa farò da grande?» non è solo una domanda che si pongono bambini e bambine ma anche il nome di una ricerca Ipsos promossa da Valore D sui ragazzi delle scuole medie.
Dallo studio emerge una visione del futuro ancora fortemente influenzata dagli stereotipi di genere: i maschi si vedono ingegneri, medici, informatici, mentre le femmine aspirano a diventare soprattutto insegnanti, veterinarie o avvocate.  
Una polarizzazione tra professioni scientifiche, da un lato, e umanistiche e di cura, dall’altro.

Discrepanza che si acutizza anche nell’affiorare di preferenze verso alcune materie. Solo il 31% delle ragazze tra gli 11 e i 14 anni per esempio giudica la matematica “divertente” e solo il 12% delle bambine si sente di poter primeggiare in una materia come l’informatica (ma 4 su 5 pensano che saranno loro a occuparsi maggiormente della famiglia).

Da questi spunti di riflessione nasce il progetto InspirinGirls: per proporre oggi modelli e messaggi che vadano al di là degli stereotipi e portare alle ragazze e ai ragazzi delle scuole, la testimonianza di donne che svolgono mestieri e ruoli tradizionalmente maschili e “fuori dagli schemi”. In particolare proprio agli studenti delle scuole medie, che a breve a dovranno confrontarsi con la prima importante scelta per il loro futuro professionale: la scelta del liceo.

Non ci sono professioni "per donne" o "per uomini": ciascuno, indipendentemente dal genere, può realizzare le proprie aspirazioni con l'impegno e la determinazione

InspirinGirls si sta espandendo su tutto il territorio nazionale: ad oggi, hanno aderito al progetto oltre 100 scuole e 400 role model tra cui manager, ingegnere, sportive, imprenditrici.

Anche Real Time vuole supportare questo cambiamento di prospettiva: a partire dal 20 marzo sarà in onda sul canale 31 un video che promuoverà InspirinGirls attraverso il racconto di donne che hanno scelto carriere professionali tradizionalmente “da uomini”
Inoltre, il 19 aprile verrà trasmesso il film documentario “SOGNI IN GRANDE. Piccole storie di bambine coraggiose” in onda sempre su Real Time. Il film scritto e diretto da Katia Bernardi e prodotto da GiUMa produzioni verrà presentato il 12 aprile in un evento di Valore D nell’ambito dell’iniziativa #STEMintheCity del Comune di Milano. In questa produzione saranno  protagoniste le bambine di oggi che —nonostante i condizionamenti sociali e culturali— inseguono i propri sogni senza paure né limitazioni: diventare astronauta, fare la fumettista oppure essere la frontwoman di una band.

RealTime

Stile impeccabile, sfide all'ultimo dolce e tante storie da raccontare: entrate a far parte del mondo Real Time! Siamo sul Canale 31 del DTT e 131 di Sky.