MILANESE

I’m a Sciuraglam: viaggio alla scoperta di una specie unica nel suo genere

Chi sono le Sciure? Dove vivono? Quali le loro abitudini? Ecco la guida completa di @sciuraglam

Sciuraglam

Le seguiamo nei loro spostamenti, le ammiriamo nelle loro vesti, le invidiamo per il loro stile impeccabile. Ci ispiriamo a loro perché sanno portare il glam oltre le barriere del tempo e dell’età. Sono le Sciure.
Ma cosa significa esattamente il termine "sciura"? E quali sono le sue caratteristiche? Nella puntata di mercoledì di Ma come ti vesti?! abbiamo visto la trasformazione di Mariolina, una signora di 72 anni che invoca i consigli di moda di Enzo e Carla. I due paladini dello stile saranno riusciti a farla diventare un'elegantissima Sciura?
Se però non vi è del tutto chiaro cosa sia effettivamente una sciura, non disperate: abbiamo chiesto agli esperti di Sciuraglam – il profilo Instagram rivelazione degli ultimi anni – di dirci tutto quello che avreste sempre voluto sapere (e che non avete mai osato chiedere) su una delle creature urbane più affascinanti del millennio

L’etimologia
Partiamo dalle basi: "sciura" significa "signora"in dialetto milanese. Da appellativo per le donne sposate, "sciura" ha assunto un significato legato a un certo stile di vita: dall’appartamento in centro, a una vita mondana pregna di impegni tra la parrocchia e i salotti della Milano bene. Complice l’avvento della società delle immagini, in cui ormai viviamo tutti, oggi la Sciura è sbarcata anche sui social: scoperta e divenuta famosa solo in tempi recenti grazie allo sguardo attento e vigile di uno scrutatore esterno (ovviamente Sciuraglam) in realtà la Sciura vive tra noi da molto tempo, e grazie alla sua attenzione per lo stile e i dettagli non ha la minima intenzione di estinguersi. 

Fammi pensare.. no, neanche oggi mi interessa.

A post shared by @ sciuraglam on

L’habitat
La vera Sciura vive in aree distribuite a macchia di leopardo: ovvio che queste macchie si trovino principalmente all’interno della cerchia dei Bastioni, anche se taluni esemplari sono stati avvistati nelle zone residenziali di Pagano e Buonarroti. Alcuni luminari ed esperti studiosi della specie (sempre Sciuraglam) amano infatti immaginare che, proprio nella zona residenziale vicina alla nuova area di City Life, si nascondano quattro "Desperate Sciurewives": Sciure con una vita piena di misteri come quella di Susan, Lynette, Bree e Gabrielle, pronte a smascherare i segreti di nuovi vicini e volti noti del quartiere durante il burraco del sabato pomeriggio.
Di base, la Sciura si spinge raramente oltre la linea della circonvallazione esterna. Nei suoi spostamenti può percorrere anche grandi distanze, grazie al meticoloso studio dei percorsi dei tram, ma fa sempre ritorno nel suo ambiente naturale. Durante le stagioni delle migrazioni (estate, periodi di settimane bianche, ponti e festività) si sposta verso luoghi dalle condizioni climatiche e ambientali completamente differenti, riuscendo però a mantenere intatte le sue consuetudini comportamentali e la sua rete sociale. 

Morfologia
Di corporatura variabile, la Sciura si distingue per alcune caratteristiche base: la pelliccia d’inverno, irrinunciabile e acquistata in tempi non sospetti (data l’attuale ritrovata coscienza animalista) accompagnata da una cotonatura immutata dagli anni Settanta. Gli accessori della Sciura sono talmente tanti e variegati da non essere ancora stati catalogati, ne seguirà uno studio più approfondito. Quel che è certo è che tutto ciò che ruota attorno al mondo della Sciura è griffato.

A post shared by @sciuraglam on

Ogni Sciura che si rispetti preferisce la qualità alla quantità: che sia l’ultimo modello di borsa concepito dal genio di Miuccia Prada o un pezzo vintage direttamente dall’archivio del primo YSL (che anche Miuccia indossava nel lontano '68) pagato una miseria al mercatino in via San Marco. Lo stesso vale per abbigliamento e scarpe, a cui si aggiunge il comfort di un tacco non troppo a spillo e non troppo alto. Importante è inoltre il profumo, che da sempre fa girare la testa agli imprenditori, e che tutte le Sciure continuano a indossare con lo stesso charme anche a distanza di molti anni.

A post shared by @sciuraglam on

Abitudini e comportamenti
Impossibile non imbattersi in esemplari pazzeschi di Sciure nei caffè e bar del centro. Alcune pasticcerie storiche di Milano, infatti, sono dei veri e propri punti di ritrovo per le Sciure: da Cova a Marchesi, da Cucchi a Sissi. Qui le Sciure non solo prendono caffè e pasticcini tra una passeggiata e una seduta di shopping, immerse nella frenesia meneghina, ma incontrano le amiche, ovviamente Sciure anch’esse, per raccontare tutto ciò che è accaduto nella loro vita coniugale o in quella di figli e nipoti. Ancora meglio se, all’interno di questi racconti, siano presenti elementi di cui potersi vantare. Gli argomenti di conversazione sono i più vari: dalle novità del jet set alle decisioni della giunta Sala; dalle ultime novità del settore food (conosciute e assaggiate magari grazie ai nipoti) fino ai più recenti trend di moda.
Ed è proprio nel campo delle ultime tendenze e dello shopping che la Sciura dimostra le sue abilità di selezione, ricerca e potere d’acquisto, trasformando tutto quel che indossa in qualcosa di iconico.

A post shared by @sciuraglam on

Sfera sociale
Di base una creatura pacifica, la Sciura tesse spesso rapporti sociali duraturi con esemplari della sua specie, con cui si intrattiene in conversazioni, pause caffè, pranzi veloci (o anche cene).
Priva di rivali specifici in natura, all’apice della piramide sociale, a volte la Sciura può nutrire una certa diffidenza verso esemplari pari a sé con cui ha maturato disaccordo in passato o verso chiunque altro non ritenga degno della sua fiducia. Quest’ultima, è però facilmente conquistabile mostrandosi gentili e, soprattutto, in pieno accordo con il suo pensiero (o le sue lamentele).

Nei media
Esemplari assimilabili alla specie di Sciura sono reperibili nella moda, in opere cinematografiche e teatrali, letterarie e televisive.
Al momento, il profilo Instagram Sciuraglam è considerato il più aggiornato strumento di osservazione e classificazione delle Sciure. 

Volete scoprire se Mariolina, dopo il prezioso intervento di Enzo e Carla, entrerà di diritto nell’elegantissimo mondo delle Sciure? Guardate qui tutta la puntata.

Credits immagini: @Sciuraglam 
Articolo in collaborazione con Stefano Consiglio 

RealTime

Stile impeccabile, sfide all'ultimo dolce e tante storie da raccontare: entrate a far parte del mondo Real Time! Siamo sul Canale 31 del DTT e 131 di Sky.