Sanremo

Enzo a Sanremo: la classifica degli outfit - Day 3

La terza serata del Festival parte decisamente con il piede giusto, ma i look? Vediamo chi ci ha conquistato

Enzo Miccio

Avrò forse sbagliato canale? Questa è la domanda che mi sono posto ieri a inizio serata, quando un frizzantissimo Baglioni ha dismesso l’abito talare per imbracciare la chitarra, lasciando al timone la coppia Hunziker-Favino. Si veleggia belli spediti e, per la prima mezz’ora, abbiamo tutti sperato di andare a dormire ad un orario decente. 

Serata più briosa delle precedenti, merito anche della bravissima Virginia Raffaele che è riuscita nel difficile intento di tirar fuori il lato più leggero e ironico di don Claudio.
Ma ora bando alle ciance, parliamo di look!

 

PRIMO POSTO: MA CHE TOP! NOEMI
Noemi, adesso ti riconosco! La leonessa ha finalmente capito che sul palco dell’Ariston bisogna osare: splendido il suo long dress in seta dévoré trasparente con tanto di scollatura che ha lasciato tutti senza fiato. Con un look così, il jumpsuit total black della serata di apertura è solo un lontano ricordo.

SECONDO POSTO: DAI CHE CI SEI QUASI! THE KOLORS
Di loro ho parlato poco in queste giornate sanremesi ma li ho tenuti sotto stretta sorveglianza, e pare proprio che dietro al ciuffo ribelle di Stash si nasconda un discreto senso estetico. Un po’ military rock e un po’ happy circus, gli outfit disegnati dal frontman del gruppo hanno una loro raison d'être. Adesso non resta che lavorare sui capelli!

TERZO POSTO: SENZA INFAMIA E SENZA LODE – GIOVANNI CACCAMO
Se fosse meno piacente filerebbe dritto al quinto posto della classifica, ma Giovanni Caccamo è un mix ben riuscito tra Rupert Everett e Ben Affleck in versione riviera ligure. La maglia della salute continua a causarmi violenti attacchi di emicrania, spero almeno che per il duetto di stasera con Arisa abbia previsto di indossare la camicia

QUARTO POSTO: IL TROPPO STROPPIA – MARIO BIONDI
Non si può negare che il suo timbro caldo e sensuale sia gradevole da ascoltare. Ho trovato meno piacevole, invece, il suo look di ieri sera: la giacca improbabile, il baffo incerato, la montatura da vista eccentrica… tutti elementi che, presi singolarmente, potevano anche funzionare. Ma, come dice mia nonna, il troppo stroppia. 

QUINTO POSTO: RIMANDATA – MICHELLE HUNZIKER
Ieri sera abbiamo finalmente capito perché Michelle ha scelto di non indossare solamente abiti della Maison del marito: uno peggio dell’altro! Sembrano realizzati sulla base di cartamodelli del secolo scorso, con linee e scollature inadatte al fisico della showgirl. Ma guardiamo il lato positivo e rallegriamoci: da stasera Michelle può tornare ad indossare capi da grand soirée!

Vi aspetto alle 14:50 su Real Time Canale 31 ed in diretta su Radio Italia solomusicaitaliana per una nuova puntata di #EnzoaSanremo con Manola Moslehi

Credit immagini: LaPresse