I pazienti

Il prima e dopo di Giovanni

La scomparsa prematura della mamma lo ha spinto a desiderare di cambiare vita e peso, cercando di raggiungere uno stile di vita più sano

Redazione

"La clinica per rinascere” racconta storie di persone obese che hanno deciso di prendere finalmente in mano la propria vita e cambiarla. Per perdere peso dovranno affrontare un percorso lungo e difficile, durante il quale si affideranno a un medico straordinario: il Dottor Cristiano Giardiello, il chirurgo che offrirà loro la possibilità di rinascere grazie a un intervento di riduzione dello stomaco.

Nella puntata del 28 maggio abbiamo conosciuto Giovanni, 36 anni per 277 chili e una voce molto dolce mentre racconta le vicissitudini che lo hanno portato alla sua obesità.

L’uomo è cresciuto nella salumeria di famiglia e la mamma ha sempre lottato inutilmente perché il figlio mangiasse in modo più sano ed equilibrato. Dopo la chiusura dell’attività e la scomparsa improvvisa della mamma, a cui Giovanni era legatissimo, l’uomo ha attraversato un momento estremamente difficile, che lo ha portato a ingrassare ulteriormente di 100 chili. Arrivato a questo punto di non ritorno Giovanni è stanco e sinceramente intenzionato a cambiare, affidandosi alle cure del Dottor Giardiello per raggiungere quello stile di vita  più sano che la madre tanto desiderava per lui.

Il percorso di dimagrimento necessario per sottoporsi ai ferri del Dottore ha come obiettivo una perdita di 30 chili. Giardiello è molto preoccupato riguardo la motivazione del paziente e il passato clinico di Giovanni, che ha già subito un intervento alla tiroide e ha problemi di respirazione, mettono ulteriormente in dubbio la certezza dell’operazione. Purtroppo nonostante gli sforzi, l’impegno di Giovanni non è sufficiente e al primo controllo peso rivela un dimagrimento di appena 10 chili, 1/3 rispetto all’obiettivo finale.

Dopo questo iniziale sbandamento Giovanni recupera concentrazione e motivazione, riesce a raddoppiare i chili persi e raggiungere il peso necessario per sostenere l’operazione di riduzione dello stomaco. L’intervento va a buon fine e l'uomo può finalmente iniziare la sua nuova vita: la mattina si sveglia tranquillo, fa una passeggiata a piedi e si goda la quotidianità di una persona normale: “non sono più stanco come prima, ho cominciato a mangiare la frutta e cibi sani”. Il suo grande obiettivo è arrivare a un peso di 100 chili e realizzare il sogno di aprire un ristorante con il fratello, ma intanto è molto felice e soddisfatto: “mi sto iniziando a volere molto più bene di prima”.

Non perdetevi i progressi e le storie degli altri pazienti del Dottor Giardiello: ogni lunedì alle 21:10 su Real Time Canale 31.

RealTime

Stile impeccabile, sfide all'ultimo dolce e tante storie da raccontare: entrate a far parte del mondo Real Time! Siamo sul Canale 31 del DTT e 131 di Sky.