IDENTIKIT

Chi è Sandra Lee, la Dottoressa schiacciabrufoli della tv

Il suo canale YouTube viaggia verso i 4 milioni di iscritti: lei è la regina di cisti, brufoli e punti neri e sconvolge la rete e la tv con i suoi video decisamente disgustosi

Stefano Padoan

C'è una qualche oscura perversione che porta molte persone a provare un piacere inspiegabile quando schiacciano un brufolo, proprio o ancor meglio altrui. Un vero anti-stress naturale. Anche i fan più accaniti di questo passatempo però possono vacillare di fronte ad alcuni video che girano in rete. Sono quelli di Sandra Lee, alias “Dr. Pimple Popper”, una vera 'pro' del settore. Lei lo fa di lavoro, ha anche un programma sulla rete americana TLC ma soprattutto è una web star: i suoi video ad alto contenuto di sebo e piuttosto disgustosi sono cliccatissimi. E mercoledì 23 maggio è pronta a sbarcare su Real Time alle 23.05.

I brufoli 'virali'
La Dottoressa "schiacciabrufoli"— questa la traduzione letterale del suo nomignolo—è una dermatologa che opera dal 2010 a Upland, California. È specializzata nel trattamento di cisti, lipomi (tumori benigni della pelle di tessuto adiposo), acne e punti neri ed è, appunto, maestra nel rimuoverli dai pazienti. Anche gli esemplari più mostruosi, quelli che danno tanta soddisfazione una volta estratti ma anche una discreta nausea. E sono proprio i suoi video più incredibili, dove rimuove brufoli enormi e punti neri da record, a diventare virali: "Mi sono resa conto della forza di questi contenuti dopo aver postato nel 2014 l'estrazione di un punto nero. Alcune persone hanno adorato il video, mentre altre ne erano disgustate. Fatto sta che hanno commentato in tantissimi e taggato amici". Il suo canale YouTube dal 2015 ad oggi sta raggiungendo i 3 milioni e 700 mila iscritti e il suo account Instagram  non è da meno con quasi 3 milioni di follower.

"I miei video suscitano reazioni contrastanti: c’è chi li guarda per la soddisfazione che provano vedendomi all’opera, chi li evita; ma io li pubblico anche per spiegare quanto gravi possono diventare anche dei piccoli problemi della pelle se non adeguatamente curati"

Fiuto per gli affari e professionalità
"Tanti dottori non vogliono trattare problemi di pelle come questi. E invece io per i miei pazienti ci sarò sempre perché è diventata la mia passione! Anche problemi come questi se vanno fuori controllo possono davvero rovinarti la vita". Sandra Lee però non è certo una "schiacciabrufoli" improvvisata: ha frequentato la UCLA (Università della California), poi la Drexel University College of Medicine di Philadephia e ha fatto un tirocinio a San Diego. Sposata con un collega, il dottor Jeffrey Rebish, ora vive e lavora a Upland alla Skin Physicians and Surgeons. Per il 2018 però ha in programma di aprire una clinica anche a Toronto.

I video delle sue 'operazioni' sono pubblicati online previa liberatoria dei pazienti a cui, in cambio del permesso, sono applicati forti sconti sui trattamenti.

L’impero dei punti neri
"I miei video suscitano reazioni contrastanti: c’è chi li guarda per la soddisfazione che provano vedendomi all’opera, chi li evita; ma io li pubblico anche per uno scopo educativo, per spiegare alle persone quanto gravi possono diventare anche dei piccoli problemi della pelle se non adeguatamente curati". Ecco perché lo fa, dice Sandra. Ma anche, forse, perché su questo sta costruendo un piccolo impero: oltre al programma tv "Dr. Pimple Popper" su TLC e lo speciale di Real Time, la dottoressa ha lanciato vari prodotti con il suo marchio (tra cui degli utensili professionali per estrarre brufoli) e nel 2017 ha ideato la sua linea personale di prodotti dermatologici, la SLMD Skincare Products.

Vi è venuta voglia di vedere la dottoressa Lee all'opera? Guardate qui lo speciale.

È un duro lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo!

RealTime

Stile impeccabile, sfide all'ultimo dolce e tante storie da raccontare: entrate a far parte del mondo Real Time! Siamo sul Canale 31 del DTT e 131 di Sky.