TRASFORMAZIONI DA FAVOLA

Jeffrey Kendall, perde 30 chili e si trasforma nel principe del film "La bella e la bestia"

In quasi due anni il 26enne è riuscito a tornare in forma e apprezzare di nuovo la vita. A convincerlo a cambiare è stata la malattia della madre e ora sogna di fare il modello

Alice Dutto

Come Canova scalpellava il blocco di marmo fino a far emergere corpi umani perfetti, così Jeffrey Kendall ha eliminato ogni centimetro di grasso dal suo corpo per trasformarsi in uno splendido uomo. In circa due anni (100 settimane per essere precisi) ha buttato giù oltre 30 chili. "Ho perso molto peso, molta tristezza e la barba. Ora apprezzo davvero la vita. Ricordatevi di amare sempre voi stessi". Sono queste le parole che ha usato su Reddit quando, per dare speranza e ispirare altre persone nella sua stessa situazione, ha pubblicato le foto della sua trasformazione.

"In tutta la mia vita, sono ingrassato e dimagrito spesso, ma questa volta è stato diverso: volevo sorprendere la mia mamma"

Come un principe azzurro
Migliaia i commenti di supporto che gli sono arrivati e c'è anche chi, ammirando la sua splendida chioma, lo ha paragonato al principe Adam, protagonista del film Disney "La bella e la bestia". Per Ivan Guillermo Cisneros Acevedo, invece, Jeffrey sarebbe identico a Taric, personaggio del videogioco League of Legends. Ne è così convinto che ha anche lanciato una petizione su Change.org per convincerlo a fare un cosplay.

La motivazione giusta: aiutare la madre
Jeffrey ha raccontato di aver sempre sofferto di problemi di peso e di essere anche stato bullizzato in passato per il fatto di essere grasso. "Ho cominciato a provare a perdere peso verso i 12 anni – ha dichiarato a Love Matters –. In tutta la mia vita, sono ingrassato e dimagrito spesso, ma questa volta è stato diverso".

La motivazione per dimagrire è stata forte: "volevo sorprendere la mia mamma". La donna, colpita da un aneurisma il 4 luglio 2015, è stata in coma e poi in una clinica riabilitativa per sette mesi fino a che i medici non hanno ritenuto che si fosse stabilizzata ed è stata dimessa.

È stato proprio Jeffrey a prendersi cura di lei nella loro casa in Connecticut. "L'ho vista negli ospedali dove poteva appena parlare, o in terapia intensiva quando non ci riusciva neppure. L'ho vista sul pavimento, incapace di alzarsi. Vederla fissarmi senza sapere di essere mia madre è stato straziante". Nonostante tutto ha resistito ed è proprio stata la sua forza a spingere Jeffrey a migliorarsi. "È la persona più forte che io conosca e mi ha insegnato ad amare la vita".

Immagine postata su Reddit da Jeffrey Kendall

Il work out: una lenta rinascita
Così, il ragazzo ha iniziato con un leggero allenamento e con la promessa di fare le flessioni ogni giorno. "Poi ho cominciato ad alzarmi la mattina e andare a camminare ascoltando della bella musica".
Una volta preso il ritmo, non ha più smesso: anzi, più il tempo passava, più trovava nuovi obiettivi da raggiungere spingendo il suo limite sempre un po' più in là. "Ho anche trovato nuovi modi di allenarmi, ad esempio il canale YouTube 'Yoga con Adriene' che mi ha aiutato quando volevo esercitarmi a casa". Un percorso che lo ha portato a muoversi praticamente ogni giorno: è bastato questo per fargli perdere i chili in eccesso.

Un post condiviso da Jeffrey S Kendall (@jeffk8991) in data:

"All'inizio mia madre non mi riconosceva. Poi, man mano che dimagrivo, ho cominciato a vedere un bagliore nei suoi occhi: sapeva di nuovo chi ero". Jeffrey non ha smesso di lavorare su se stesso e ora il suo nuovo sogno è trovare una persona da cui essere amato,"Non sono ancora sicuro di cosa questo voglia dire, ma spero di scoprirlo presto".

RealTime

Stile impeccabile, sfide all'ultimo dolce e tante storie da raccontare: entrate a far parte del mondo Real Time! Siamo sul Canale 31 del DTT e 131 di Sky.