PETTEGOLE

Real Gossip: dal ricovero di Arnold Schwarzenegger alle feste pasquali, i fatti VIP della settimana

Tra uova, colombe e scampagnate vi siete persi qualche notizia? Real Gossip è qui per tenervi aggiornati

Stefano Consiglio

#RealINARRESTABILE
Giovedì scorso una notizia ha scosso il mondo intero: Arnold Schwarzenegger è stato ricoverato in ospedale per un’operazione al cuore. Dopo attimi di terrore globale, la verità è venuta a galla: l’ex governatore della California si è semplicemente sottoposto a un intervento per sostituire una valvola polmonare che gli era stata impiantata nel 1997. Una specie di tagliando, per uno come Terminator.
Stando a quanto dice la sua portavoce, Arnold si sarebbe svegliato dopo l’anestesia citando una sua battuta di I mercenari: “Sono tornato!”. E la cosa non ci stupisce affatto…

#RealANCORA
Chris Brown, l’ex di Rihanna che nel 2009 la spedì al pronto soccorso per averla picchiata, continua a far parlare di sé per i motivi sbagliati. La settimana scorsa alcune foto che lo ritraevano con la mani strette al collo di una ragazza durante una festa tra amici hanno fatto il giro del web. Alle accuse di violenza, Chris ha risposto in prima persona su Instagram dicendo di «non avere nemmeno bisogno di difendersi», sostenendo che si trattasse semplicemente di un momento di goliardia. 

#RealMISTERO
Ancora pressoché irrisolto il dilemma che dalla settimana scorsa tormenta Hollywood: chi ha morso Beyoncé in pieno volto durante una festa lo scorso anno? La novità di questa settimana è che molteplici fonti hanno confermato un nome: quello dell’attrice Sanaa Lathan. La quale si è difesa su Twitter smentendo di essere lei la “vampira” di Beyoncé, aggiungendo che se mai avesse morso Beyoncé sarebbe stato piuttosto «un succhiotto».
Noi siamo sempre più convinti che chiunque abbia osato mordere Beyoncé sia stato fatto sparire dalla faccia della terra. 

#RealFREEDOM
Dopo più di 10 anni, forse Britney Spears potrebbe ottenere nuovamente il controllo sulle proprie finanze e sulla propria vita. Dopo il suo famoso crollo psichico, ora Brit si sentirebbe sufficientemente sicura di sé per poter tornare ad amministrare il proprio patrimonio senza il controllo di suo padre (nominato suo tutore e garante legale). Questo sarebbe un bel passo avanti anche per la questione degli alimenti che Britney è costretta a passare mensilmente all’ex marito Kevin Federline per il mantenimento congiunto dei figli. Se riuscisse a tornare in pieno possesso delle sue finanze, Britney potrebbe chiedere la custodia esclusiva di Sean Preston e Jayden James: così finalmente Kevin la smetterebbe di chiederle aumenti sull’assegno di mantenimento. In bocca al lupo, Brit!

#RealVIPasqua
La settimana di Pasqua è stata impegnativa per tutti noi, tra infiniti pranzi e scampagnate in famiglia: anche le star hanno festeggiato, ognuna a modo suo. C’è chi continua a sfoggiare notevoli travestimenti a tema festività, come Robert Downey Jr che è apparso su Instagram vestito da coniglio…

#RealCOMMONPEOPLE?
Da ieri circola in rete la notizia secondo la quale Kate Middleton sarebbe stata paparazzata intenta a fare la spesa in un supermercato di Norfolk. 
Il web è già impazzito: commenti positivi su quanto la consorte di William dimostri di essere «una di noi» sono stati postati da migliaia di utenti sotto alle foto. Il problema è che a guardare bene, quella futura mamma che spinge il suo carrello non sembra proprio lei… in effetti ci sembra strano che, al nono mese di gravidanza, la Duchessa di Cambridge non si faccia aiutare nemmeno per caricare la spesa nel bagagliaio della sua Land Rover. Va bene l’understatement, ma stiamo sempre parlando di una componente della famiglia reale…

Un post condiviso da Access Royals (@accessroyals) in data:

#RealREGINEDIPICCHE
Grande mistero alla corte di Spagna: dopo la messa di Pasqua nella cattedrale di Palma di Maiorca, le telecamere hanno immortalato un episodio un po’ strano. La regina Letizia ha cercato di frapporsi tra i flash dei fotografi e la suocera Sofia, che stava posando per una foto con le nipotine Leonor e Sofia. Leonor, a un certo punto, cerca di togliere il braccio della nonna dalla propria spalla (con fare anche piuttosto stizzito, tra l’altro).
La stessa scena con tentativo di photobombing da parte di Letizia si è svolta poco dopo anche all’esterno della chiesa. Né l’ex re Juan Carlos né re Felipe sono intervenuti. Sarà solo una piccola incomprensione in famiglia o ci sarà davvero maretta tra le due regine? E soprattutto: Leonor sarà stata messa in castigo dopo essersi comportata in modo così poco regale davanti alle telecamere? Vi terremo naturalmente aggiornati.

#RealPENSIONE
Una celebrity che ha deciso di fare la bella vita è Cameron Diaz. Pare che la star di praticamente tutte le commedie anni Novanta sia definitivamente andata in pensione. La voce ha cominciato a circolare dopo un’intervista a Selma Blair: rispondendo a una domanda sull’eventuale sequel de La Cosa Più Dolce, Selma avrebbe dichiarato che «si potrebbe anche fare, se Cameron non si fosse ritirata dalle scene». Nonostante Selma abbia smentito il giorno dopo su Twitter, pare proprio che Cameron si stia godendo i frutti di tanti anni sotto i riflettori di Hollywood insieme a suo marito Benji Madden, seconda voce della rock band Good Charlotte, non facendo assolutamente niente.
Di questi tempi, con l’età della pensione ormai vicina alle 3 cifre, avere la possibilità di ritirarsi a 45 anni è davvero fuori dal comune. Brava Cameron!

via GIPHY

#RealICON

RealICON
La settimana scorsa abbiamo parlato della Reunion del cast di Dawson’s Creek e di quanto quel telefilm sia entrato a far parte della storia. A tal proposito, a James van Der Beek è stato chiesto finalmente cosa pensa del suo “crying meme”: la foto (presa da una scena di Dawson’s Creek) che lo ritrae mentre piange, che ognuno di noi ha condiviso almeno una volta su Facebook per esprimere sconforto o tristezza (anche con ironia). Ebbene, anche James ci ha messo dell’ironia rispondendo a questa domanda, dichiarando che quel meme è “la cosa che più adora di tutto lo show”. «È esilarante - ha concluso l’attore - pensare che lavori per 6 anni in un telefilm e finisci ridotto così in soli 3 secondi».
Impossibile dargli torto, effettivamente…

#RealICON bis
E a proposito di icone, Joan Collins sarà nella prossima stagione di American Horror Story. Il creatore della serie Ryan Murphy lo ha rivelato all’Hollywood Reporter: la mitica diva di Dinasty si unirà a Kathy Bates, Evan Peters e Sarah Paulson nell’ottava stagione della serie antologica. L’unica cosa che si sa sulla trama è che sarà ambientata nel futuro. Noi naturalmente vogliamo sapere di più: Joan interpreterà una cattiva? Quante catfight sono previste? È vero che la parte più spaventosa della serie sarà incentrata sul temutissimo ritorno delle spalline? Siamo, naturalmente, in fibrillazione. 

#RealLOVE
E concludiamo con un aggiornamento sulla vita sentimentale di Adam Rippon. Purtroppo dobbiamo dirvi che la love story che sembrava destinata a nascere tra lui e il figlio di Sally Field ha davanti a sé un ostacolo di dimensioni notevoli: Adam ha infatti condiviso per la prima volta un selfie con il suo fidanzato finlandese, in tutta la sua statura. 

Good boys Finnish 🇫🇮 first

Un post condiviso da Adam Rippon (@adaripp) in data:

Siamo felici per Adam e per Jussi-Pekka Kajaala (questo il nome del suo ragazzo)… un po’ meno per Sam Greisman. Ma siamo anche sicuri che mamma Sally continuerà ad aiutarlo nella sua ricerca del fidanzato perfetto.

Credit immagine di copertina: Getty Images

Stefano Consiglio

Vietargli la lettura di Eva3000 gli segnò l’infanzia.