that's amore

Fratelli (VIP) d’Italia: le celebrity con origini italiane

Non solo Madonna e Sylvester Stallone

Stefano Consiglio

Vogliamo parlarvi di qualcosa che unisce tante persone famose in giro per il mondo, come se fossero una grande famiglia: il DNA italiano. Ci sono tante celebrities internazionali con un po’ di sangue italiano nelle vene e alcune di loro, magari, saranno una sorpresa anche per i più ferrati esperti di gossip

Born in the USA
Bruce The Boss Springsteen sarà anche un artista “all american”, con un nome che fa pensare subito a stelle e strisce, eppure ha anche lui un po’ di DNA tricolore da parte materna. La signora Adele Zirilli, oggi novantaduenne, è la mamma di Bruce e proviene da una famiglia di emigrati che si trasferirono negli Stati Uniti da Vico Equense (Napoli). A lei, Bruce deve molto: non solo Adele riuscì a mantenere la famiglia quando il marito perse il lavoro, ma fu proprio lei a regalare al Boss la sua prima chitarra.

We got way too much in common
Una che probabilmente ha ereditato il talento italiano per il bel canto è Alicia Keys: la cantante di No One ed ex coach di The Voice USA ha un cognome italico, almeno in parte: Augello Cook. La parte italiana di Alicia viene da sua mamma, Teresa Augello, originaria della Sicilia.
Del resto anche uno degli ultimi successi della Keys lo dice: “abbiamo davvero troppo in comune”. 

The real Joey Tribbiani
Nonostante il cognome alla francese, Matt LeBlanc condivide almeno un po’ di italianità con il personaggio che lo ha reso così famoso in Friends, l’attore italo-americano Joey. La mamma di Matt, infatti, di cognome fa Di Cillo ed è originaria di un paese in provincia di Frosinone. L’ex Joey di Friends ha anche visitato il luogo natio della madre durante una vacanza a Roma ed è rimasto impressionato sia dalla storia della città eterna, sia dalla sua cucina. 

Dude looks like an italian
Il rock a stelle e strisce vanta un altro artista con origini italiane: Steven Tyler. Il vero nome del frontman degli Aerosmith, infatti, è Tallarico: suo nonno paterno veniva dal comune calabrese di Cotronei. La voce di Pink e I Don’t Want to Miss a Thing ha visitato la sua terra d’origine qualche anno fa facendosi ritrarre in alcune memorabili foto con i compaesani e, da allora, il piccolo comune aspetta con ansia un concerto degli Aerosmith sul suolo calabro. 

Girls just wanna have spaghetti
Le origini di Madonna sono sicuramente ben note, ma un’altra pop star che ha sfondato negli anni Ottanta vanta un po’ di DNA tricolore, ed è Cyndi Lauper. La cantante di Time After Time e autrice del celeberrimo musical Kinky Boots discende da una famiglia italiana che arrivò negli Stati Uniti a inizio Novecento. Cyndi sostiene di avere ereditato la tempra e lo spirito combattivo proprio da sua nonna. 

Like a big pizza pie
Uno dei brani più famosi della musica mondiale, That’s Amore, non è solo un omaggio all’Italia da parte di un cantante americano: in quella canzone, Dean Martin ha espresso tutto il suo amore per la sua terra d’origine. E fa niente se questo mito delle sette note mondiali ha contrabbandato liquori durante il proibizionismo: è ancora oggi una delle star con origini italiane più brillanti e leggendarie dello showbiz

Un po’ Canada, un po’ Italia
Un’altra grande voce della musica internazionale ha un po’ di sangue italiano nelle vene, e stiamo parlando di Michael Bublé. Proprio quel sangue tricolore è valso al cantante canadese la cittadinanza italiana, che gli è stata conferita nel 2005 grazie alle origini di suo nonno paterno, nativo del comune trevigiano di Preganziol

Sei Grande Grande Grande
A dispetto di quel nome con una “n” sola che potrebbe farla sembrare spagnola, Ariana Grande è in realtà di origine italiana. La popstar ed ex stella del canale tv Nickelodeon, infatti, è un po’ siciliana e un po’ abruzzese: le cronache raccontano che ogni anno visiti in segreto i suoi parenti che tuttora vivono a Vasto, in provincia di Chieti.

Incredibile, Hulk
Tutti sanno delle origini italiane di Sylvester Stallone ma c’è un altro “eroe” tutto muscoli americano molto famoso negli anni Ottanta e Novanta con un po’ di geni tricolori, ed è Hulk Hogan. Nonostante l’ossigenatura poco mediterranea, l’ex stella del wrestling ha un cognome italiano. E non stiamo parlando di una nota marca di calzature, bensì del vero cognome di Hulk che è Bollea. In realtà il DNA di Hulk (il cui vero nome di battesimo è Terry) sono un vero e proprio mix: italiane, panamensi, scozzesi e francesi. 

Una questione di famiglia
Anche dietro Nicholas Cage si nasconde un DNA (e un nome) decisamente italiano: Coppola. La star di Face Off e City of Angels è infatti nipote del famoso regista Francis Ford e cugino di sua figlia Sofia. Il gene dell’arte è molto diffuso nella famiglia: la madre di Nicholas era infatti una ballerina e coreografa mentre i suoi nonni materni erano Carmine Coppola e Ilaria Pennino, rispettivamente un compositore e un’attrice. Le origini del clan sono lucane.

Stefano Consiglio

Vietargli la lettura di Eva3000 gli segnò l’infanzia.