Gleeden

Finché corna non vi separino

Dove? Quando? Ma soprattutto, con chi? I tradimenti più celebri dei vip

Stefano Consiglio

In collaborazione con Gleeden.

Cornificare Humanum Est, e infatti lo fanno anche le celebrity. Se c’è una cosa che unisce la gente comune e le star è proprio la democraticità del tradimento. Il problema è che per le persone famose è più difficile passare inosservati. Insieme a Gleeden, leader degli incontri extraconiugali, ripercorriamo alcuni dei tradimenti più spettacolari che hanno scosso i matrimoni di personaggi celebri. Scopriremo che le corna possono anche essere un colpo di scena non per forza negativo: in alcuni casi sono stati l’anticamera della libertà e di nuove storie d’amore.

In ogni caso, la regola migliore per il tradimento perfetto in epoca contemporanea è sempre una: cancellare la cronologia. 

Matrimonio Terminato
Arnold Schwarzenegger e la giornalista Maria Shriver erano sposati da 25 anni quando nel 2011 si sono separati. Il motivo? Nel 1997, Arnold aveva avuto una relazione extraconiugale, senza andare molto lontano da casa: con la domestica, Mildred Baena. Da questa scappatella era anche nato un figlio, Michael. Ai tempi Schwarzy fece più volte pubblica ammenda e oggi è in ottimi rapporti con tutti i figli, Michael compreso. Un po’ meno con Maria: anche se i due si parlano, il loro divorzio è ancora in fase di definizione perché pare che in ballo ci siano 400 milioni di dollari di beni in comunione… una questione delicata anche per Terminator. 

Beautiful Nightmare
Se nemmeno Beyoncé è immune alle corna non ci resta che abituarci all’idea: tradire è umano. La storia di “Becky-belli capelli”, la terza incomoda tra lei e il marito, ha fatto il giro del mondo nel 2016. A oggi non si sa chi fosse e se ci sia mai stato un tradimento. Jay-Z ha parlato genericamente di un «momento difficile». Il riferimento alla vicenda nell’album Lemonade ha permesso però a Beyoncé di sfogare la rabbia e anche di fare un bel po’ di soldi. Oggi lei e Jay-Z stanno per partire per il secondo tour mondiale insieme. Perché una volta va bene, ma ora Beyoncé ha tutta l’intenzione di tenerlo d’occhio. 

Love Angel Music Corna
Un altro che forse avrebbe fatto meglio a cercare una scappatella online e non tra le mura di casa è Gavin Rossdale, l’ex marito di Gwen Stefani. Questa coppia simbolo degli anni Novanta ha condiviso tra alti e bassi 3 figli e quasi 20 anni, poi lei ha scoperto di essere stata più volte tradita con la babysitter. Il suo collega giudice di The Voice USA, il cantante country Blake Shelton, stava vivendo a sua volta un momento difficile con la moglie, la cantante (anche lei country) Miranda Lambert. E, come per magia e in poco tempo, Gwen si è trovata nuovamente innamorata e felicemente unita a lui: il suo album This is What the Truth Feels Like è ispirato proprio a questa storia.

C’è corn@ per te.
A volte la scintilla del tradimento brilla nei posti meno indicati, come sul lavoro. Ma è in quei casi che è più difficile resistere. Lo sa Meg Ryan, che sul set di Rapimento e Riscatto del 2000 si prese una bella cotta, ricambiata, per Russell Crowe. Il resto è storia: Meg divorziò dal marito Dennis Quaid con cui le cose già non andavano (e che pare l’avesse tradita a sua volta). Lasciato il Gladiatore pochi mesi dopo e scrollatasi finalmente di dosso l’etichetta di America’s Sweetheart, da allora Meg si è dedicata alla regia e a se stessa, adottando anche una bimba.

Ava, come amava
Per alcuni, tradire è una specie di irrefrenabile impulso. È il caso di Ava Gardner e Frank Sinatra: la diva riuscì a convincere Frank a lasciare la moglie Nancy perché lo voleva tutto per sé. Nel frattempo, però, non aveva nessuna intenzione di rinunciare alle scappatelle, e nemmeno lui. Tra folli corse in auto, vetrine di negozi rotte per gioco a colpi d’arma da fuoco, liti furibonde e passione travolgente, queste due icone di Hollywood si sono amate e tradite ininterrottamente per 6 anni, fin dal primo giorno. Chissà cosa combinerebbero Frank e Ava ai giorni nostri con un accesso a un sito di incontri…

Team Aniston o Team Jolie?
Come non citare la fine del “matrimonio d’oro” tra Brad Pitt e Jennifer Aniston, tra tutti questi celebri tradimenti? Erano la coppia più amata di Hollywood: belli, ricchi, famosi… sembravano destinati a stare insieme per sempre finché lui non si ritrovò sul set insieme ad Angelina Jolie e iniziò una relazione con lei. Più di 15 anni e 6 figli (naturali e adottati) dopo, nemmeno Brad e Angelina stanno più insieme, e anche Jennifer è di nuovo single: forse quel primo tradimento è servito a far capire al mondo che nessuna coppia è davvero perfetta al 100%… ma proprio nessuna!

Il traditore non perde il vizio
Chi ha detto che con l’età la voglia di trasgredire passi? Ozzy Osbourne, 69 anni, ha fatto dell’eccesso la sua filosofia di vita e nonostante sia insieme a sua moglie Sharon da 35 anni ogni tanto fa ancora il matto. L’ultima volta è stato nel 2016 con Michelle Pugh, una hairstylist più giovane di lui con cui ha avuto una relazione di 4 anni. Galeotto fu, a quanto pare, un taglio di capelli. Stando alle dichiarazioni di Michelle, tra le varie cose i due condividevano una passione per la pittura e la storia. Sharon ci ha messo un po’ a scoprirlo, e anche a perdonarlo - nel frattempo Ozzy aveva anche ricominciato a bere, forse proprio perché sotto pressione - ma alla fine lo ha ripreso tra le sue braccia. A patto che ci desse (davvero) un taglio.

The beautiful corna
Marilyn Manson e Dita Von Teese sono stati a loro volta una coppia d’oro di Hollywood… in versione gotica. Dopo una relazione di 6 anni i due si sposano sotto gli occhi del mondo (e di Vogue). Il divorzio a un anno dallo sposalizio sembra essere causato anche dal fatto che Manson abbia iniziato una relazione con Evan Rachel Wood, all’epoca diciottenne.
Marilyn e Evan Rachel si sono fidanzati ma anche tra di loro è finita prima di convolare a nozze.
Oggi Dita e Marilyn sono in buoni rapporti, ma lei sostiene che il matrimonio sia stato una sorta di «bacio della morte» per il loro amore: un’espressione decisamente appropriata, considerato tutto.

Just like Jesse James
Nel 2010 Sandra Bullock è all’apice della sua carriera: finalmente vince l’Oscar per The Blind Side. Subito dopo viene fuori che suo marito, l’artista di motociclette e star di reality Jesse James l’ha tradita più volte con un numero non definito di donne. I due avevano appena iniziato le pratiche per adottare un bambino. Jesse chiese pubblicamente scusa a Sandra e ai figli avuti dai suoi precedenti matrimoni e va a chiudersi in rehab per «risolvere i suoi problemi personali». Nel luglio dello stesso anno Sandra chiede il divorzio e prosegue con l’adozione da sola. Oggi Jesse, che nel frattempo ha avuto una storia anche con la modella e tatuatrice Kat Von D. (la quale lo ha accusato di averla tradita con 19 donne), è sposato con l’ereditiera Alexis DeJoria. Sandra, invece, dal 2015 ha adottato anche una bimba e sta con l’attore e fotografo Bryan Randall. 

E tu e noi e lei fra noi
Nel corso della sua frenetica love life da 8 matrimoni, Liz Taylor è riuscita a mettere in piedi uno dei più rocamboleschi triangoli della storia. All’epoca del matrimonio col produttore Mike Todd (il numero 3, per la precisione) Liz è molto amica di Debbie Reynolds, sposata col cantante Eddie Fisher. Una classica amicizia a 4 tra professionisti dello spettacolo, finché Mike Todd non muore in un incidente aereo. L’inconsolabile Liz trova conforto negli amici Debbie e Eddie… anzi, soprattutto in Eddie. A tal punto che quest’ultimo lascia Debbie e sposa Liz: uno scandalo, per la Hollywood di fine anni’50. Così senza precedenti da far chiudere lo show televisivo di Eddie. Dopo 4 anni Liz lo lascia per Richard Burton (che sposa, divorzia e risposa ancora).
Lei e Debbie non si sono parlate per 10 anni, salvo poi riconciliarsi durante una crociera in cui si sono rincontrate per caso. Oggi probabilmente Debbie avrebbe bloccato Liz su tutti i social network.

Sul lavoro, tra le mura domestiche, per caso… queste storie VIP ci dimostrano che qualsiasi occasione è buona per far nascere qualcosa. A differenza delle celebrity, le persone comuni hanno il vantaggio di poter agire con discrezione: un po’ come i 4 milioni di utenti veri che si sono iscritti a Gleeden. Cosa aspetti a curiosare?

Credit immagine di copertina: 150UP

Stefano Consiglio

Vietargli la lettura di Eva3000 gli segnò l’infanzia.