DATING

Primo appuntamento: sei influencer ci raccontano la loro storia

Aspettando la nuova stagione dello show più romantico di Real Time, abbiamo chiesto ad alcuni personaggi molto speciali com'è stato il loro primo date, tra emozioni, risate e qualche imbarazzo

Redazione

Siete curiosi di vedere le nuove puntate di Primo Appuntamento? Gabriele Corsi vi aspetta dal 28 febbraio, ogni mercoledì alle 21:10 su Real Time, canale 31.

Nell'attesa di scoprire come andranno questi primi incontri a lume di candela (e di telecamera) abbiamo chiesto a sei influencer come hanno vissuto loro quell'esperienza così magica e unica.  

Alessandra Costa

ALESSANDRA COSTA @_alealy_
Tutto nacque una sera di maggio con un incrocio di sguardi ed un bigliettino recapitatomi subito dopo. Sembrava di esser tornata adolescente: ed era fighissimo!
Un po’ prevenuta per il “personaggio” che era, ma spinta dalle amiche, uscii a parlare per un attimo con lui e ci scambiammo i numeri. Dopo aver fatto la difficile per settimane, finalmente ecco fissato il primo appuntamento. L’imbarazzo iniziale venne subito superato da chiacchiere, battute e risate... I romani “so’ sempre” i romani!
Era nata con “prendiamoci un gelato dopo pranzo”, ed è finita che ci siamo lasciati a mezzanotte passata. Parlammo di tutto. Si era creata una sintonia, una confidenza e un interesse tale che nessuno dei due voleva andarsene via. Tornai a casa con gli occhi che mi brillavano. È stato un primo appuntamento magico, come poi la frequentazione nata da lì. Dietro quel “personaggio” c’era una persona pulita e bella. Per me contava solo quello, semplicemente lui...

Giulia Palombini

GIULIA PALOMBINI @giuliapalombini
Da che ho memoria agosto è sempre stato fatto di mare, sole e sabbia. Ma il 2015, per tanti motivi, l’ho passato in città, immersa nello studio, intervallato solo da aperitivi e giornate con gli amici in piscina. Un’estate di quelle che si ricordano con un velo di tristezza.
Da qualche settimana però c’era lui: alto, bellissimo e… Insisteva per uscire con me! Da mesi mi ero imposta un bel “NO” su tutto quello che riguardava i sentimenti, perché quando ci si scotta con il fuoco è difficile avvicinarsi di nuovo. Alla fine, incoraggiata degli amici, accettai di uscire a cena con lui. Era il 5 agosto. L’appuntamento era alle 21:00.
Io arrivai con dieci minuti di anticipo, lui in ritardo. La cena è passata veloce: lui era curioso, non sapeva tanto di me e mi faceva mille domande perché, nonostante il mio lavoro, sono molto riservata sulla mia vita privata. Poche persone mi hanno fatto sentire in imbarazzo e per me quello è sempre stato un segnale: se qualcuno riesce a farmi arrossire vuol dire che ha un qualcosa in più. E lui era quel tipo di persona.
Avevamo così tanto da dirci che abbiamo continuato a parlare per ore, di tutto, fino alle cinque del mattino. Il discorso s’interrompeva solo per i suoi tentativi fallimentari di abbracciarmi… Dopo tutto dovevo fare la mia parte, no? Verso le quattro del mattino ho ceduto, mi ha abbracciata e mi tenuto lì con sé. Se vi state chiedendo se ci siamo baciati quella sera, ecco no. È successo qualche settimana dopo. Gli abbracci di Riccardo, tra alti e bassi, sono ancora il mio posto preferito.

Marco Ferrero / Iconize

MARCO FERRERO @iconize
Tra i miei primi appuntamenti ce n’è uno che ricordo con piacere. Da quando ho Giorgio, il mio cane, lo porto sempre con me per rompere il ghiaccio nei momenti di imbarazzo—per la serie: “Sai che Giorgio sa dare la zampa?”
Anche quella volta feci così. Ci incontrammo per un aperitivo, un bicchiere di vino aiuta a creare la giusta atmosfera. Ho iniziato a chiacchierare io perché lui era troppo timido (proprio come piace a me). Poi è scattato il momento “Giorgio” e lui si è subito sciolto!
Dopo un paio di bicchieri parlavamo già di vacanze… L’appuntamento è finito la mattina dopo (colpa del vino e della serata al The Club!) con la mia walk of shame di ritorno verso casa.
Peccato… Non era quello giusto ma ci andava molto vicino!

Erika Barbato

ERIKA BARBATO @erikabarbato
Io e Antonello ci siamo conosciuti una sera d’estate ad un matrimonio—galeotto fu l'invito dei nostri amici in comune. Passammo tutta la serata a chiacchierare e ridere, per ore e ore, e alla fine scambiammo i numeri e ci salutammo con la promessa di rivederci presto. Qualche giorno dopo ci siamo dati appuntamento in un locale della nostra città, Antonello mi aveva invitata per bere qualcosa insieme. Era la sera del mio ultimo giorno di esami di maturità, avevo fatto l'orale la mattina stessa, e per me iniziava ufficialmente l'estate. Però, quella sera iniziava anche una nuova bellissima conoscenza, e da lì in poi… Lo avete visto sui nostri social: non ci siamo più lasciati!

Arianna Calvitti

ARIANNA CALVITTI  @ariannacalvitti
Il primo appuntamento è sempre un miscuglio di emozioni: una sensazione bella spesso accompagnata da ansia e preoccupazione. Ci sono le aspettative e le proiezioni che ognuno ha sull'altro: gli piacerò oppure no?
Io e Giorgio ci siamo conosciuti ben 7 anni fa. Prima di vederci dal vivo, abbiamo messaggiato per più di un mese perché io mi trovavo a Bergamo e lui a Tivoli. Poi un lunedì mattina (che ricordo come fosse ieri), mi è venuto a prendere a scuola. Da pochi giorni era passato il 6 gennaio e sotto al sedile della macchina trovai una calza piena di dolci. Ero super felice perché sono una persona molto golosa e lui lo sapeva!!
Il nostro primo incontro è stato semplice e senza fronzoli, non abbiamo fatto nulla di speciale perché di speciale c’eravamo già noi... Siamo andati in un fast food, io timidissima, vi lascio immaginare: non ho mangiato praticamente nulla. Poi abbiamo fatto una passeggiata e ci siamo raccontati di tutto scoprendo di aver tantissime cose in comune. Non smettevamo di parlare un secondo quando alla fine è arrivato il bacio, il bacio più bello della mia vita! Da quel momento non eravamo più due sconosciuti ma eravamo NOI. Oggi siamo ancora qui: io, lui e la nostra splendida bambina Penelope.

Marco Fantini

MARCO FANTINI  @marcofantini_mf
La mia storia d’amore è nata in un contesto un po’ particolare e difficile… In televisione.
Il primo appuntamento con lei è stato anomalo, diverso dai soliti. Mi è venuta a svegliare nella camera d’albergo dove alloggiavo e abbiamo fatto colazione insieme... chi di voi se lo ricorda? Mi ha parlato subito di suo figlio, e devo ammettere che lì per lì mi sono un po’ spaventato. Eppure, più approfondivo la conoscenza e più quella paura si allontanava da me. Fino al momento in cui ho incominciato a pensare a un futuro con lei e con il piccolo Alessandro. Alla fine ero talmente innamorato che appena siamo usciti dal programma sono andato subito a convivere con lei e suo figlio. E adesso siamo qua: noi due e Alessandro, ora in compagnia di una piccola pupetta nata dal nostro amore, Bianca.

E ora non perdetevi le nuove puntate di Primo Appuntamento dal 28 febbraio ogni mercoledì alle 21:10 su Real Time, canele 31.

RealTime

Stile impeccabile, sfide all'ultimo dolce e tante storie da raccontare: entrate a far parte del mondo Real Time! Siamo sul Canale 31 del DTT e 131 di Sky.