VOLTI

Katia Follesa

Una presentatrice tutta da ridere

Junior Bake Off Italia

Bionda, esplosiva, inarrestabile e molto, molto altro: descrivere Katia Follesa con una manciata di aggettivi è un’impresa ardua, se non impossibile.

È con la caparbietà che si addice a chi crede fermamente nei propri sogni che affronta tantissima gavetta, tra laboratori e cabaret, esordendo prima come metà di un duo comico, poi debuttando da solista con la carica di un’irresistibile one woman show… ma andiamo con ordine.

Katia inizia la sua carriera negli anni Duemila nella grande palestra di Zelig, in coppia (artisticamente parlando) con Valeria Graci: le loro stralunate aspiranti Miss Italia Katiana e Valeriana, parodia delle troniste di Uomini e Donne, conquistano subito il pubblico grazie alla falcata da dive e all’irresistibile piglio da poser.

Il suo percorso da solista inizia poco tempo dopo in Buona La Prima e Sketch Show con due pilastri della comicità come Ale e Franz, debuttando poi come conduttrice in Salsa Rosa su Comedy Central. La sua risata contagiosa e l’umorismo tagliente le permettono di ottenere quello che vuole: nel 2012 torna sul palco che l’ha lanciata, ma questa volta nei panni della padrona di casa a Zelig Off e Zelig One.

«Per me l’ironia non è una maschera, ma proprio una chiave di lettura della vita, un modo di guardare il mondo».

Insomma, più ride e più fa sul serio: infatti, tra una risata e l’altra, Katia conquista il timone di Quanto Manca, il varietà dissacrante della seconda serata di Rai 2, e di Comedy Central Tour.

Nel 2017 entra a far parte della squadra di Real Time presentando Bake Off Junior insieme a Damiano Carrara, Ernst Knam e Clelia d’Onofrio: riuscirà a resistere alle golose tentazioni che le sfileranno sotto gli occhi a ogni puntata?

La domanda da non farle mai:
«Ma tu sei Katia o Valeria?».